fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

Blog & News

bivio importante
26
Apr

Un Bivio importante

Nella giornata di oggi possiamo vedere un risultato non propriamente ottimale per Leonardo che perde quasi un 3%. I prezzi sono stati recentemente penalizzati con delle vendite copiose, già dalla data del 24 Marzo.

Il titolo in questo momento galleggia su un range tra 6,50 e 7.80. Ritengo che, fin quando si riesca a rimanere al di sopra dei 6,50 si possa rimanere in portafoglio. Qualora si dovesse scendere al di sotto dei 6,50 si potrebbe iniziare a liquidare la propria posizione.

Petrolio: un settore su cui puntare?

In questo momento nel settore ci troviamo con un forte rialzo, dopo un periodo in cui, durante la pandemia e la prima ondata, il prezzo del petrolio sia sceso sotto i 0 euro. Adesso abbiamo ampiamento recuperato questo importante tracollo.

I prezzi legati all’andamento del petrolio hanno fatto molto bene da inizio novembre fino a metà aprile. Adesso è evidente che ci possa essere un po’ di consolidamento dopo un rialzo così forte. Una fase di consolidamento in questo momento era più che auspicabile e fisiologica.

Gli sviluppi del prezzo del petrolio dipendono però anche dai prezzi dell’Opec e dal ritorno alla vita normale. Ad esempio, in India, abbiamo un forte ritorno del coronavirus che potrebbe bloccare la produzione industriale indiana che, con la sua manodopera è un po’ il cuore pulsante di tantissime aziende. Un asset che andrebbe monitorato per il breve termine e non nel medio/lungo perché le dinamiche da considerare sono assai varie e piuttosto complesse da leggere.

Bivio Importante: Come allocazione le risorse del recovery found

Con la giornata di oggi si apre un bivio importante nelle scelte economiche del nostro paese. Scegliere con oculatezza quali saranno i settori a ricevere maggior supporto economico dal recovery found. Quali sono i settori con più Appel per il collocamento delle risorse in arrivo dal Recovery Found? Oggi è una giornata importante che potrebbe decidere il futuro dei prossimi 20/30 anni.

I settori si cui personalmente andrei ad investire sono sicuramente diversi:

  • Digitalizzazione, che ha conosciuto un forte boom in questo periodo cosi caotico
  • Grenn, un tema sempre assai caldo e utile anche per il nostro paese
  • Infrastrutture, soprattutto nel centro sud itali che sono indietro nel settore infrastrutture

Penso che sia un piano che possa andare in porto grazie alla ottima forza politica di cui gode il nostro presidente del consiglio Mario Draghi.

La banca è al centro di forti indiscrezioni, partendo dai rumors di operazioni straordinarie di vendita. Un titolo che è condizionato da rumors e dai dividendi. Aspetterei un po’ di tempo per prendere posizione perché il titolo e la sua quotazione potrebbero variare fortemente.

Hai bisogno di un pò di educazione sulla finanza personale? Scopri il nostro blog e impara ad investire nel modo giusto.