fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

I titoli interessanti di fine anno

18 Dicembre
i titoli interessanti di fine anno
23
Dic

I titoli interessanti di fine anno: I migliori investimenti in questo periodo

Quali sono i titoli interessanti di fine anno? Questo 2019 ci ha portato tantissime sorprese e novità con un mercato italiano che si attesta su un +29% e con delle azioni italia che si sono viste raddoppiare la propria quotazione (un esempio è sicuramente Azimut). Vediamo insieme quali sono i titoli interessanti di fine anno che continuano a performare maniera molto positiva.

I titoli interessante di fine anno: Enel

Enel sta vivendo un momento davvero straordinario. Enel si sta portando sopra una soglia psicologica molto importante che si attesta sopra i 7 euro. La storia di questo titolo cofn i mercati di borsa non è cosi floreale, è stata quotata molti anni fa e il suo prezzo ha a lungo sofferto andando a toccare anche i 2 euro nel giugno del 2012, adesso invece siamo a quota 7.

Un titolo non molto richiesto perché non molto impulsivo, un titolo che non strappa ma che tende a salire lentamente e in modo costante. Sicuramente un titolo a lungo termine, bravi tutti gli investitori pazienti che sono stati bravi a tenerlo in portafogli.

Fiat: accordo Fiat e Pegeout

Il grafico FIAT racconta il momento di questo titolo e l’effetto “Buy on the rumors and Sell by the rumors”. Il mercato prevede e sconta in anticipo gli scenari e i traders professionisti investono cercando di anticipare queste notizie.

Finalmente il patto con Pegeout si conclude portando queste due grandi case ad unirsi, e penso che molte altre lo faranno. Il titolo mi piace molto nel medio e lungo termine, nel breve termine è difficile da analizzare.

Come vedranno i millenials l’auto? Non è facile da prevedere, quindi è molto difficile dare una previsione a quello che sarà il futuro dell’automotive.

Investire in BTP è una fregatura?

Investire in BTP portando il titolo a scadenza può essere una fregatura, sicuramente una delle mosse meno remunerative possibili. L’approccio alla vecchia maniera non è più consigliabile ma ci sono metodi alternative per tradare i BTP.

Investire in BTP non è una fregatura, dipende molto da come si va ad investire, il mondo dei mercati cambia continuamente

Un analisi sul nostro Indice: Come rilassarsi durante queste ferie

Ci saranno delle sedute di venerdì che saranno molto neutre con poca volatilità e sicuramente poche azioni effettuate. Consiglio a tutti di distrarsi e lasciar stare ogni possibile connessione internet. Staccare un po’ la spina sicuramente non farà male in queste sedute molto noiose.