fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

Il futuro del settore Gas

25 Giugno
Il futuro del settore gas
25
Giu

Il futuro del settore Gas: I titoli migliori da seguire

Il gas e tutto il settore che gli si gira intorno risulta essere sempre molto prolifero anche se di difficile analisi in base a tutte le notizie che vi si girano intorno. Scopriamo insieme quale può essere il futuro del settore Gas e come comportarci con i titoli di questo settore.

Il futuro del settore Gas: Il prezzo del petrolio

Il prezzo del petrolio rimane sempre molto complicato da analizzare perché è influenzato dalle situazioni Geopolitiche, in questo caso tra Stati Uniti Uniti e Arabia. Il mio consiglio + quello di seguire il trend in questo caso. Finchè il grafico è rialzista è possibile che tutti i titoli affini al Gas possano trarne beneficio.

Logicamente bisogna star attenti e tenere le cinture allacciate perché tutto potrebbe cambiare in pochissimo perché molto dipende dalla struttura Geopolitica e da novità del settore sempre molto difficili da prevedere.

Leonardo il titolo più acquistato in questo momento con un rialzo del 2,18%. Un titolo che mi piace molto che rimane su livelli veramente importanti toccati solamente a Gennaio 2018. Il 28 Maggio valeva 9 euro e adesso siamo vicino al massimo annuale di 11,25.

L’unica accortezza per questo titolo è trovare un buon punto d’ingresso che potrebbe essere la precedenza resistenza di 10.70

Obbligazioni e titoli di stato

I titoli di stato italiani al momento potrebbero essere poco interessanti. La quotazione btp ha raggiunto risultati difficilmente immaginabili con dei rendimenti non molto piacevoli. Con i tassi a questi livelli non è consigliabile andare a investire sui BTP.

Il presidente della Banca Americana

Domani tornerà a parlare il presidente della Banca Americana Powel, ed in molti pensano possano esserci i tanto attesi tagli dei Dazi. Anche io credo che luglio sia il momento in quale la FED cederà alle pressioni della Banca Americana.

Powel secondo me cederà e taglierà i dazi a luglio andando a perseguire la linea politica espansiva intrapresa da Mario Draghi e che continua a portare avanti nei suoi ultimi mesi come presidente della BCE

Euro/Dollaro

In questo momento siamo sui massimi degli ultimi tre mesi con dei risultati che non si toccavano da metà marzo con un trend rialzista. Potrebbe essere un momento interessante per entrare a prezzi però più ragionevoli.