fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

Intesa: Colpaccio sui mercati

19 Febbraio 2020
intesa
3
Apr

Intesa: Colpaccio sui mercati

Con una mossa molto aggressiva Intesa ha presentato un’offerta di acquisto della totalità delle azioni di Ubi. L’operazione ha scosso fortemente il mercato facendo impennare con forza il valore delle azioni di Intesa e di Union, vediamo come comportarci ora.

Questa mattina è successo veramente di tutto con una partenza sorprendente sui mercati, una notizia che era nell’aria ma che sembrava non dovesse interessare intensa. Nel complesso, però, un’apertura che non ha giovato solamente Intesa e Ubi ma tutto il settore bancario che apre in maniera molto positiva.

Ci chiedevamo come mai i mercati stessero continuando a salire ignorando molto il coronavirus, probabile che il motivo sia possibile da ricondurre a questo strappo di oggi. Ma dal primo giorno di febbraio intesa sembra essere veramente molto comprata, con la possibilità che le mani forti abbiamo iniziato a comprare già prima dell’arrivo della notizia su Intesa.

Una mossa molto aggressiva, è probabile che l’amministrazione abbia già parlato con gli azionisti maggiori e sembra che l’offerta per Ubi sia in porto.

Anche Ubi continuava a salire, e, data la questione, sembrava che Ubi potesse aumentare di valori, quindi aumentando il prezzo del suo acquisto da parte d’intesa, per questo la chiusura nella nottata, molto velocemente, per non far aumentare ancora i prezzi di Ubi.

Come comportarsi adesso

Consiglio, in questo momento, una classica strategia, la classica “Buy on Rumors sell On news”. Mi aspetto infatti una correzione del mercato in questo momento, per questo ho aperto una posizione short sul FIB. Il punto d’ingresso, in questo momento è abbastanza basso nel rischio e il rapporto rischio/rendimento è ottimale.

Presumo, inoltre, che il mercato, nel caso in cui consolidi, lo faccia in maniera molto veloce e repentina, con un forte calo. Da tempo, da settimane, stiamo salendo senza sosta e penso che, in questo momento, dopo aver avuto la notizia, ci sia un consolidamento, anche molto importante, del nostro indice.

Probabile, che, data la perdita di tutto l’indice, siamo quasi tutte le azioni italiane ad andare in rosso per questo consolidamento. Consiglio quindi un’operazione diretta sul nostro indice piuttosto che sulle singole azioni.