fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

Poca volatilità, giornata Noiosa: Cosa fare in questi casi

poca volatilità
22
Gen

Poca volatilità, giornata Noiosa: Cosa fare in questi casi

Una giornata molto noiosa oggi da commentare, con un mercato italiano con un inizio lento e un proseguo addirittura peggiore, con un minimo movimento solamente su Atlantia nelle prime due ore di contrattazione.

Trump e Cina

Ci siamo svegliati con la sorprendente notizia per cui si dovrebbe formalizzare il taglio dei dazi, almeno formalmente, invece, sembra di essere solamente alla fase 1, con dei tagli alla fase 2. Questo sembra veramente un grande gioco delle parti per dare più potere elettorale a Trump.

Presumo che questo sarà il motivo di quest’anno con le elezioni in America a Novembre che la faranno da padrone. L’impressione che ho in questo momento è che questa è una fase di consolidamento di quanto fatto negli ultimi mesi per poi ripartire con i negoziati.

Una giornata noiosa soprattutto per chi, come me, opera intraday. Sappiamo che l’aria per queste tipologie di trader è la volatilità, con questi presupposti la giornata è veramente noiosa e poco utile per piazzare operazioni. In questo momento ne ho fatte solamente due, normalmente a questo punto della giornata sono almeno a venti.

In questo caso l’esperienza mi ha portato a capire che è meglio non operare piuttosto che cercare di smanettare in qualsiasi possibile azione e cercare di smuovere il mercato.

Saper gestire il tempo quando c’è poca volatilità

In molti credono che il trader di successo sappia leggere il futuro o che abbia delle soffiate, ma non è cosi. L’investitore di successo è quello che sa dar valore al proprio tempo ed ottimizza il tempo a disposizione su attività che possono generare un vero e proprio valore.

Bisogna avere percezione del mercato, raccontarla non è fondamentale, ma è importante applicarsi oltre che studiare.

Supporti e resistenze sui Btp

In questo momento non consiglio di lasciar scadere il contratto in essere, ma in generale, non solo sul BTP ma sulle obbligazioni in generale.

Le strategie che adotterei sono essenzialmente tre:

• Azioni in Valuta
• Andare su emittenti Zoppicanti
• Allungare la Duration con scadenze Lunghissime

Le quotazioni btp sono talmente basse e le politiche fiscali talmente espansive che è quasi impossibile andare in guadagno. Andrei a fare sicuramente un trading sui Btp per andare con una strategia di trading veloce.