fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

Politica in Piazza Affari

Come Comportarsi
politica in piazza affari
4
Set

Politica in Piazza Affari

Vacanze finite non nel migliore dei modi per tutti coloro che si occupano di Trading. Abbiamo visto la Politica in Piazza Affari e abbiamo potuto notare come questa abbia deciso l’andamento dei mercati, sempre se ce ne fosse ancora bisogno. Con la sfiducia al governo e la sua successiva caduta si sono venute a formare diversi scenari che potrebbero portare a nuove evoluzioni negli indici di borsa di tutto il mondo. Vediamo gli scenari dell’attualità in Italia e nel contesto internazionale, e quali sino le situazioni della Politica in Piazza Affari. Cos asta succedendo in questo periodo?

Agosto è stato un mese molto volatile, sia sul fronte internazionale che su quella nazionale.

Il fronte internazionale

Per quanto riguarda la questione internazionale abbiamo ancora aperta la questione dei Dazi con la sfida che continua tra America e Cina che continua imperterrita, sono sicuro che ci si avvicinerà ad una soluzione man mano che si avvicineranno le elezioni in America, in modo che Trump possa strappare un ottimo accordo ed aumentare i consensi in prossimità delle elezioni.

Un altro fattore fondamentale è quello della Brexit, continuerà il tormentone dei Dazi e della “crisi” Tedesca e del rilancio dell’economia, senza dimenticare l’elezione del prossimo presidente della banca europea che desta sempre molto interesse e che può decretare un grande cambiamento nei mercati.

La Politica in Piazza Affari: Cosa succede adesso

Sul fronte nazionale è evidente che ci sia una situazione Politica che rende il mercato in trepida attesa. Oggi ci sono le votazioni di Rousseau per quanto riguarda la formazione del nuovo parlamento del Movimento 5 Stelle – PD, il prossimo futuro dipenderà molto da quelle che saranno i risultati di questa votazione cosi importanti non solo per il contesto politico, ma, successivamente, anche per quello economico italiano.

Nessuno vuole prendere posizioni durante un movimento cosi critico, tutti i traders quindi stanno attendendo sviluppi dalla politica e dalle votazioni sulla piattaforma dei Grillini per poter andare a compiere delle mosse più interessanti sull’indice Mib.