fbpx
Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingnapoli.it

Strategia Operativa su Leonardo

10 Marzo
strategia operativa
11
Mar

Strategia Operativa Mattutina

Questa mattina ho elaborato una strategia operativa molto interessante su Leonardo, che, ad apertura della borsa, ha vissuto un momento negativo, andiamo a vederla insieme.

Strategia Operativa su Leonardo

Un’operazione che voglio consigliare oggi è quella di Leonardo. La strategia era molto semplice ed è quello di impostare un long con target a 7,5 con stop 6,83 ed ingresso a 7,05. Una strategia che arriva dalle informazioni mal recepite del mercato che hanno lasciato aprire Leonardo con un tonfo in negativo.

Se guardiamo il prezzo di apertura, infatti, il titolo ha aperto a 6,90 andando a toccare un minimo a 6,82. Da questo la della mia strategia che vede il titolo adesso andare in sospensione per eccesso di rialzo.

Il mercato si è quindi accorto di aver mal interpretato le parole dei presidenti di Leonardo, correggendo successivamente il titolo e andando ad acquistarlo massivamente.

I volumi odierni, poco dopo l’apertura, infatti, sono già pari alla media giornaliera dell’ultimo periodo, ad indicare una grandissima forza e un fortissimo scambio delle azioni su questo titolo, magari anche durante la borsa serale (per approfondimenti Borsa serale: Cos’è, come funziona e Quotazioni – SosTrader). Credo che questo titolo, non solo nella giornata Odierna, ma anche nelle prossime settimane, possa andare a crescere continuamente fino ad arrivare tra i top titoli di Aprile, ma forse anche di Giugno.

Nuova età dell’oro per l’Italia?

La sensazione è quella che l’Italia stia vivendo una nuova era d’oro. Sono molti i tasselli che confermano una forza relativa maggiore anche rispetto alla borsa di Wall Street, con una netta diminuzione degli short sul nostro indice.

Il tema rimane sempre lo stesso, sull’autorevolezza riconosciuta dagli operatori di mercato a Mario Draghi. Nonostante dopo un anno siano in molte le zone rosse in Italia il mercato sta continuando a muoversi in positivo, con la possibilità di vedere un aumento dei vaccini nel breve periodo.

Il problema è che ci aspetta un muro che, per oltre 12 anni, ha bloccato la crescita dei nostri prezzi. Il target 25.500 secondo me sarà raggiungibile, ma dovremmo vedere come reagirà il nostro indice all’arrivo di questa barriera che per tantissimi anni ha bloccato lo sviluppo del mercato italiano.

Da qui le domande di molti, ma quanto durerà la carica di Mario Draghi? Perché quando riprenderà il timone un’altra persona forse il mercato non avrà cosi tanta fiducia quanto ne ha con Mario Draghi.